Il Mercurio nei prodotti ittici

La formula tossica del mercurio è rappresentata dalla molecola di metilmercurio che si trova a livelli significativi nei prodotti ittici, che viene assorbito dal plancton e da tutti i piccoli invertebrati i quali a loro volta sono assorbiti dai pesci

Il Mercurio nei prodotti ittici

La formula tossica del mercurio è rappresentata dalla molecola di metilmercurio che si trova a livelli significativi nei prodotti ittici. Questa molecola si forma per la presenza di mercurio derivante dalle attività industriali e per una serie di fattori chimico fisici che permettono la degradazione della sostanza.

Il metilmercurio viene assorbito dal plancton e da tutti i piccoli invertebrati i quali a loro volta sono assorbiti dai pesci, questa molecola è difficile da eliminare in quanto avendo un’elevata proprietà lipofila, viene assorbita ed accumulato nel tessuto adiposo.

Inoltre, elaborando il concetto di biomagnificazione ovvero amplificazione di un contaminante andando verso i livelli più alti di una catena trofica, il fenomeno di accumulo di Hg aumenta.

Infatti nella catena alimentare si può avere una concentrazione di una sostanza lipofila all’interno di una specie trofica, di conseguenza, le concentrazioni del tossico aumentano mano a mano che ci si avvicina alla cima della piramide alimentare, perché il pesce più grande accumula il tossico dei pesci più piccoli di cui si nutre.

Per validare la tesi sono stati registrati più alti livelli di concentrazione della molecola nei pesci carnivori rispetto agli erbivori.

Anche il bioaccumulo indica l’incremento della concentrazione di Hg, nei tessuti dei pesci ad aumentare dell’età o della dimensione della stessa popolazione, ed inoltre nei pesci migratori si raggiungono concentrazioni ancora più alte perché potenzialmente vivranno in acque particolarmente inquinate.

1 Commentoa“Il Mercurio nei prodotti ittici”

  1. Vincenzo // giugno 25, 2013 a 4:51 pm //

    Francamente non credevo che gli umani riuscissero a provocare simili disastri! 8(

I commenti sono disabilitati